Giardino pensile per terrazzo: scopri i consigli di Gardenstone

Richiedi info
giardino pensile terrazzo

Quante volte hai sentito il bisogno di concederti del tempo all’aria aperta per tirare un sospiro di sollievo e trovare un po’ di pace? Avere la possibilità di usufruire di un giardino personale è una fortuna da non sottovalutare, soprattutto per chi vive in città. Spesso, infatti, lo spazio è limitato o inesistente, ma un modo per risolvere questa mancanza esiste: puoi cambiare volto al tuo terrazzo e progettarlo proprio come fosse un giardino. Se cerchi consiglio su come realizzare il tuo giardino pensile su terrazzo, sei arrivato nel posto giusto.

Giardino pensile: cosa significa?

Il giardino pensile viene installato sulle coperture degli edifici residenziali ma anche di quelli commerciali. Si tratta di un giardino tale e quale a quello tradizionale, con la differenza che il verde non poggia direttamente sul suolo ma su superfici quali terrazzi o tetti.

La funzione principale del giardino pensile è proprio quella di realizzare la propria area verde in luoghi dove non sarebbe possibile averla quando lo spazio sul suolo non esiste oppure è notevolmente ridotto.  In questo modo si avrà a disposizione una piccola oasi di benessere da poter sfruttare ogni momento della giornata.

Se lo spazio a disposizione è grande, è possibile creare diverse aree del giardino con più funzionalità: un’area relax, una zona per i pasti all’aperto, la zona dedicata alla vegetazione e altre ancora. Se lo spazio, invece, è estremamente limitato, sarà bene non soffocarlo con troppe piante e fiori, integrando sapientemente il verde con gli elementi di arredo da esterno.

Tutti i vantaggi del giardino pensile su terrazzo

Il calore del sole sulla pelle, l’aria dolce e fresca della sera, lo sbocciare dei fiori e il profumo della menta: solo il pensiero è rilassante, vero? La natura nelle sue manifestazioni regala grande serenità e poterla vivere nell’intimità della propria casa è un vantaggio inestimabile.

Questo non è certo l’unico vantaggio che offre il giardino pensile:

  • Se si desidera maggiore privacy per godere totalmente del tempo in solitudine o in compagnia al riparo da sguardi esterni, la presenza di pareti verticali garantirà la giusta riservatezza e intimità.
  • Il terreno, in quanto fonoassorbente naturale, limita la penetrazione di rumori esterni favorendo l’isolamento acustico e attenuando il frastuono del traffico cittadino o i rumori del vicinato.
  • Fresco d’estate e caldo d’inverno? Certo: grazie all’isolamento termico e alla mitigazione ambientale favorite dallo strato di terreno e dalle piante che riducono la trasmittanza termica.
  • Grazie alla naturale azione delle piante, si ottiene anche una riduzione degli agenti inquinanti a favore di un ambiente salutare per l’organismo e un’aria di migliore qualità.
  • Si migliora l’aspetto dell’immobile conferendogli un maggior valore. L’estetica della casa, infatti, assume tutta un’altra immagine grazie alla realizzazione del giardino, costituito non solo da vegetazione ma anche da elementi d’arredo di design.
  • Sfruttare uno spazio, come quello del terrazzo, che altrimenti rimarrebbe inutilizzato.
  • Ultimo ma non meno importante: il benessere psicologico. Stare all’aperto e in mezzo al verde rilassa, infonde gioia e riduce notevolmente lo stress. Aiuta inoltre a educare i bambini all’amore e al rispetto per la natura.

Tutti questi vantaggi migliorano notevolmente lo stile di vita quotidiano: oltre a essere una soluzione positiva per sé e per la propria famiglia, il giardino pensile è anche una soluzione ecologica e funzionale per l’ambiente. Proprio per questo motivo sono stati definiti degli incentivi fiscali per favorire l’attuazione delle coperture di verde pensile. Miglioramento energetico e risparmio vanno di pari passo: con il Bonus Verde è possibile sistemare aree scoperte private (come terrazzi) e realizzare giardini pensili detraendo il 36% delle spese sostenute nel 2021, con un limite di spesa di 5.000€.

Che tipo di vegetazione inserire nel terrazzo?

La scelta delle piante che abbelliranno il tuo giardino pensile è un momento assai delicato nel quale bisogna considerare molteplici dettagli: il clima, la crescita delle piante, la manutenzione, l’esposizione solare e la superficie disponibile.

Le più utilizzate in questo tipo di giardino, sono solitamente le piante sempreverdi , le succulente (piante grasse resistenti) e le piante aromatiche (lavanda, timo, ecc).

I giardini pensili si dividono in estensivi e intensivi. La differenza sta nello spessore di terreno, che consente o meno la collocazione di differenti specie vegetali.

  • Estensivo: il peso è contenuto e lo spessore del terreno è ridotto (tra 8-15cm). In questo caso le colture sono principalmente erbacee o piante perenni che possiedono una maggiore resistenza agli sbalzi climatici e hanno un ridotto fabbisogno nutritivo.
  • Intensivo: il peso è significativo e lo spessore è decisamente più importante (da 15 a 150cm) proprio perché vengono adoperate varie tipologie di piante.

Come realizzare il giardino pensile in modo intelligente?

Definiti il tipo di spazio, di clima presente e di piante che si desidera adoperare, è fondamentale comprendere come organizzare lo spazio e disporre i vari elementi d’arredo.

Per definire le diverse aree la migliore soluzione è l’utilizzo delle pavimentazioni. Zona pranzo e zona relax si distingueranno facilmente rispetto allo spazio destinato alla vegetazione, grazie all’utilizzo di una pavimentazione in pietra che infonderà eleganza e semplicità.

I camminamenti in pietra definiranno il percorso utile da seguire per raggiungere le varie zone predisposte.

Per una manutenzione semplificata del manto d’erba vengono in aiuto le bordure per tosaerba: bordi in pietra che separano la zona delle piante dal manto erboso, in modo tale che il taglio sia preciso e veloce.

Arbusti e piante possono essere contenuti all’interno di muretti per aiuole rialzati: la manutenzione è molto più agevole ed è possibile mantenerli in ordine senza troppe difficoltà.

giardino pensile terrazzo
giardino pensile terrazzo

Come rendere il terrazzo ancora più intrigante e sofisticato?

Lo scorrere dolce e rilassante dell’acqua, giochi di luci e ombre, una fiamma che spicca nelle notte: anche nel tuo terrazzo pensile potrai godere di tutto questo!

Se lo spazio non consente la disposizione di una piccola cascata dall’effetto assicurato, ci sarà sempre posto per le water ball: piccole ed eleganti sfere in acciaio sulle quali scorre l’acqua. Se la sfera ti piace ma vuoi godere unicamente dei riflessi della natura circostante in totale silenzio, allora le ball sono la soluzione perfetta, insieme alle fire ball che regalano calore a qualsiasi ora della giornata grazie alla loro fiammella discreta.

giardino pensile terrazzo
giardino pensile terrazzo

E di sera? Come illuminare con gusto il terrazzo? È importante pensare alla disposizione delle luci per sfruttare il giardino pensile a pieno anche quando fa buio. Il modo migliore per creare punti di luce è scegliere il tipo di illuminazione che meglio si integra nel progetto del giardino: faretti e lampioncini possono illuminare con sobrietà ed eleganza punti selezionati a diversi livelli di altezza, in base a dove si preferisce dare maggior rilievo. Con i faretti da incasso si ottiene il giusto quantitativo di luce senza rubare spazio al giardino, grazie alla loro integrazione in altri elementi già presenti come nei camminamenti, nelle pareti o nei muretti. I lampioncini, invece, diventano non solo fonte di luce ma anche oggetto di design: in base allo stile che si desidera trasmettere è possibile prediligere opzioni più vivaci e vistose, ad altre più minimal e sobrie.

giardino pensile terrazzo
giardino pensile terrazzo
giardino pensile terrazzo
giardino pensile terrazzo

In conclusione…

Anche chi non dispone di un giardino può godere degli stessi comfort: grazie al giardino pensile su terrazzo chiunque può realizzare la propria area verde da vivere a pieno, che sia in città o in spazi limitati. Trascorrere del tempo all’aria aperta e circondarsi di vegetazione permette di ridurre il livello di stress e di dare un valore aggiunto alla propria abitazione.

Desideri un consiglio personalizzato per il tuo giardino pensile su terrazzo? Allora contattaci: il nostro team sarà felice di progettare insieme a te l’area verde dei tuoi sogni, sospesa.

Lascia un Commento

x

Get A Quote